Navigare in rete espone i ragazzi a numerosi pericoli come quelli legati ai fenomeni del cyberbullismo,  cyberstalking, sexting, ecc. Questa nuova realtà richiede alla scuola di insegnare ai giovani l’uso critico e consapevole dei nuovi linguaggi e, al tempo stesso, di svolgere un’importante opera d’informazione, divulgazione e conoscenza, per garantire comportamenti corretti in rete e prevenire situazioni pericolose.

Sulla base di queste considerazione e da un’attenta analisi delle “Linee di orientamento per azioni di prevenzione e di contrasto al bullismo e cyberbullismo” del MIUR, il nostro Istituto ha partecipato al seminario @scuolasenzabulli 2020 in versione telematica, la campagna contro bullismo e cyberbullismo promossa dal Corecom Campania. 

Il progetto ha coinvolto le classi V della scuola primaria dei plessi Bagni e Purgatorio e tutte le nove classi I della scuola secondaria di I grado. I ragazzi, insieme ai loro docenti, hanno approfondito il fenomeno del bullismo on line, attraverso una videoconferenza; hanno  discusso con i docenti sull’uso responsabile della rete; hanno partecipato, attivamente, al seminario promosso dal Corecom; hanno prodotto poesie, video e cartelloni.

Leggi la POESIA                           Guarda il VIDEO – PRIMA DI POSTARE PENSA               Leggi la rassegna stampa

 

Allegati

I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network. Cliccando su Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Chiudi